Cambio di Stagione e Idratazione

Cambio di Stagione e Idratazione

Cambio di Stagione e Idratazione 

Come abbinare l'idratante viso agli altri cosmetici dei vari step

Con l'arrivo della bella stagione è necessario cambiare anche la propria skincare routine, ma occorre veramente cambiare tutti i prodotti?

Per mia esperienza personale la risposta è no.

Quando si passa dall'inverno all'estate ovvero si va verso i mesi caldi e la pelle richiede sì idratazione, ma magari si sporca di più e sente la necessità di un'idratazione più fresca, con formulazioni setose e impalpabili, basta alleggerire un paio di step al massimo anche perché non mi piace sprecare i cosmetici e quindi per la mia tarpanaggine cerco di finirli sempre.

Ecco alcuni trucchetti in base ai prodotti che sto usando; ovviamente voi potete applicarli anche ai vostri cosmetici analizzandoli e capendo quali sono i più pesanti e quali i più leggeri e se proprio non ce la fate mi mandate un'email a info@mybeautyroutine.it specificando che cosa state usando e che cosa volete cambiare ( perchè non vi state trovando bene o magari perchè vi sta finendo e andava bene specificatamente per il freddo)

Partiamo dall'Idratante che è anche l'argomento dell'articolo

Solitamente è lo step dove in inverno si cerca più nutrimento e idratazione: io sto usando TheSaem Chaga Anti-Wrinkle Cream per la Routine della sera e siccome mi sta finendo proverò la Mizon Snail Repair Perfect Cream  senza cambiare nessuno step della mia routine della notte, almeno per la primavera.

La motivazione: ho la pelle normale/secca, ho scelto questa perchè la bava di lumaca di cui è molto ricca, su di me ha un effetto tiraggio che durante il giorno mi rimane odioso, invece di sera e soprattutto nel cambio di stagione è utile perchè oltre a levigare la pelle, durante la notte, svolge una leggera esfoliazione che però non mi secca la pelle anche perchè a volte la faccio seguire da una sleeping mask. Quindi ho cercato una formulazione più leggera che stesse bene con gli step precedenti

Per la routine del giorno invece uso  Bonair Rose Illuminator Moist Cream che non mi sembra eccessivamente pesante e potrebbe andare bene anche per una pelle mista (anche con l'arrivo del caldo primaverile)  magari alleggerendo il  Tonico , abbinandola quindi a un tonico più acquoso ovvero Bonair Premier Aloe Squeeze Toner

Chi ha la pelle mista tendente al grasso oltre a scegliere come Step 9 (Idratazione) formulazioni fresche  e in gel ( lotion, moisturizer e emulsioni), può scegliere di alleggerire anche l'essence magari scegliendo una mist da spruzzare anche durante la giornata che abbia peculiarità di essere seboregolatrice e astringente, oppure usare il siero al posto dell'idratante e quindi passare direttamente alla protezione solare, riservando l'idratante per la Beauty routine della sera.

Ecco alcune essence dalla consistenza più acquosa simile ad un tonico, che vanno bene per alleggerire la routine estiva, per tutti i tipi di pelle

Missha Time Revolution The First Treatment Essence Intensive Moist : è un vero booster per la pelle, ma la sua consistenza non appesantisce la pelle, la idrata e la fortifica in profondità senza sporcarla

MayCoop Raw Sauce Essence:  idrata grazie al succo d'acero e ad un mix di estratti vegetali ma mantiene la pelle pulita e asciutta perchè contiene acqua di mare

Atrue Honey Lemon Black Tea Mist: come tanti cosmetici coreani ha una doppia funzione, purificante e idratante, questa essence è una mist ovvero una nebbiolina che si spruzza sul viso non solo durante la beauty routine ma anche durante la giornata, sul trucco, per rinfrescare e idratare

Scegliere la versione Emulsion o Lotion, magari nel periodo più caldo

Questa è una cosa abbastanza ovvia, molte creme hanno anche il corrispettivo nella versione Lotion o Emulsion; questo tipo di idratante simile ad un latte addirittura viene consigliato da alcune case cosmetiche come step in più prima della crema. A me sembra un po' troppo a meno che non si usino lotion di un tipo e crema di un altro per avere una più ampia scelta di principi attivi ( perchè infatti, dovrei ripetere gli stessi attivi in due step diversi?). Comunque ci sono lotion o emulsion perfette per la stagione estiva, che si assorbono facilmente e idratano in profondità, senza rinunciare a principi attivi potenti quali collagene e ceramidi, per esempio

La funzione del Siero nel cambio di stagione

Il siero è molto importante, perchè è un po' come gli integratori per la salute, ne prendiamo sempre a palate durante i cambi stagionali, per prevenire e fortificare: così fa il siero, aiuta la nostra pelle a essere più forte, è una sorta di superfood che integra di attivi la nostra pelle rendendola più forte e resiliente.

Anche il siero può essere più o meno leggero, avere una consistenza asciutta e quasi acquosa -Mizon Placenta 45 Ampoule per esempio- e questi servono per alleggerire la skincare oppure essere lattiginoso quasi una lotion -tipo Frudia Pomegranate Nutri-Moisturing Serumo addirittura sembrare una vera e propria crema. Sto parlando dei Pressed Serum di Blithe. Questo tipo di Siero, con la bella stagione può sostituire, nella routine del giorno, la crema idratante ovvero ci si ferma a questo step e poi si mette la protezione solare.

Nel dettaglio ( sempre nel cambio di stagione, verso il caldo)  Golden Apricot e Velvet Yam sono per pelli secche, Thundra Chaga per pelli normali e miste/secche e Crystal Iceplant per pelli grasse

Alla luce di questi miei "esperimenti" ho concluso che molti degli idratanti coreani, fatta eccezione per quelli specificatamente formulati per pelli grasse e problematiche e quindi che hanno principi attivi e formulazioni atte ad asciugare, astringere e regolarizzare il sebo, sono cosmetici  molto versatili e che se giustamente combinati in base alla stagione possono andare bene per pelli normali, secche, miste tendenti al secco e miste tendenti al grasso come queste creme viso che ho messo in foto e vediamo nel dettaglio

Mizon Snail Repair Perfect Cream  come ho già detto va bene a me che ho la pelle da normale a secca ( anche in estate) ma potrebbe anche andare bene, sempre nella routine della sera, ad una pelle mista tendente al grasso con i giusti accorgimenti per tonico, essence e siero

A'pieu Kalamansi Cream non la potrei mai usare in inverno ma con l'arrivo del caldo e un siero abbastanza ricco come Bltihe o Frudia Citrus Brightening Serum per pelli da normali a secche è ok, mentre con tonico, essence e siero leggeri è perfetta per pelli miste/grasse

Atrue Spring Green Tea Watery Calming Cream ha una consistenza quasi in gel ma idrata e nutre in profondità; ugualmente una crema viso trasversale che con i giusti abbinamenti va bene per pelli da normali a secche passando per le pelli miste e sensibili 

Too Cool For School Egg Mellow Cream altra crema viso deliziosa in contenitore airless perfetta per le pelli miste/grasse soprattutto con il freddo, mentre con i primi caldi è preferibile che sia usata  dalle pelli normali e secche o miste/secche, sempre con gli accorgimenti di cui sopra.

Non vi resta che provare e sperimentare !

I pingback sono chiusi.

I commenti sono terminati.